Home / News

News

torna alle news

08/01/15   Linee guida per l'affidamento degli appalti pubblici di servizi postali

news Fulmine Group

L'ANAC ha adottato la determinazione n. 3/2014 al fine di fornire indicazioni operative alle stazioni appaltanti ed agli operatori economici riguardo all'affidamento dei contratti pubblici aventi ad oggetto servizi postali.

L'ANAC (Autorità Nazionale Anti Corruzione) ha adottato la determinazione n. 3/2014 al fine di fornire indicazioni operative alle stazioni appaltanti ed agli operatori economici riguardo all'affidamento dei contratti pubblici aventi ad oggetto i servizi postali.

La pubblicazione è stata preceduta da lavori di un tavolo tecnico al quale hanno partecipato Poste Italiane S.p.A, le maggiori  associazioni  rappresentative  degli  operatori privati, alcuni operatori privati in proprio nonche' l'Autorita'  per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom).

Nelle linee guida sono fornite  indicazioni  operative  su come trattare problematiche relative ai temi che riguardano  in  modo specifico il settore postale e in particolare: 
  a) l'oggetto dell'affidamento ed in particolare  del  problema  del c.d. «bundling», ovvero affidare il servizio postale insieme ad altri servizi, a monte o a valle dello stesso; 
  b) la divisione in lotti di recapito, considerata la  presenza  sul mercato di operatori attivi in ambiti territoriali ristretti; 
  c) le informazioni che devono essere presenti nei bandi di gara; 
  d) la determinazione dell'importo a base  di  gara,  considerati  i problemi che sono spesso sorti a causa dell'esenzione dell'IVA di cui gode Poste Italiane in qualita' di fornitore del servizio universale; 
  e) il subappalto, segnatamente il problema di come considerare  gli invii di posta transfrontaliera, la posta immessa  nel  circuito  del servizio universale (c.d. postalizzazione), i contratti  relativi  ad una delle fasi del servizio postale ed il franchising; 
  f) i raggruppamenti temporanei di imprese, affrontando  i  problemi relativi  ai  raggruppamenti   di   imprese   sovrabbondanti   e   la possibilita' di modificare la composizione  di  detti  raggruppamenti per le gare in piu' lotti; 
  g) i requisiti specifici di partecipazione, tra cui  la  necessita' di dotarsi di un organico medio; 
  h) i criteri di aggiudicazione ed, in  particolare,  come  valutare nell'ambito dell'offerta tecnica i punti  di  giacenza  (della  posta inesitata); 
  i) le penali, in considerazione  della  peculiarita'  del  servizio postale. 

Le linee guida sono consultabili al seguente link

Fulminestore

Copyright © 2012 Fulmine Group. Tutti i diritti riservati P.I. 05590500822

powered by Reattiva >